Corpi: al via oggi la IV edizione del Props Festival

Corpi: al via oggi la IV edizione del Props Festival

L’Associazione Culturale Bottega No-Made, con il supporto tecnico di Sardegna Teatro e il patrocinio dei Comuni di Tempio Pausania e Bortigiadas, dal 18 al 22 luglio propone la IV edizione di PROPS – Festival dei gesti dei sentieri e delle favole.

Corpi“, il tema scelto per questa edizione, nasce dalla volontà e dal desiderio di mettere in contatto le persone, stringere legami, relazioni; è proprio per questo che la IV edizione di Props sarà contraddistinta dall’offerta di numerose attività laboratoriali e formative rivolte a tutte le fasce di età.

Non mancheranno in programma gli spettacoli, i concerti, i mercatini di artigianato artistico e l’Archeowalk, il seminario archeologico itinerante tra le bellezze naturalistiche dell’Alta Gallura. Il festival si apre mercoledì 18 luglio alle ore 10:30 con “Fuori Classe“, laboratorio teatrale, chiuso al pubblico, rivolto ai ragazzi di “Villa Lissia” curato dall’Associazione Culturale Bottega No-Made.

A partire da giovedì 19 luglio si entra nel vivo di Props con gli appuntamenti laboratoriali, gli spettacoli e i concerti. La giornata inizia alle 10:00 con “Presente” il laboratorio di recitazione condotto da Stefano Mereu – attore professionista – e rivolto ai ragazzi dai 14 anni di età in avanti. Il lavoro sarà improntato sull’allenamento all’ascolto, alla presenza, alla relazione e si terrà presso l’Officina dei Ragazzi – ExBiblio di Tempio Pausania.

Sempre all’Officina dei Ragazzi alle 15:00 in programma “Il corpo nello Spazio” il laboratorio di teatro ideato e condotto da Chiara Murru – fondatrice e direttrice artistica dello Spazio T di Alghero – per i ragazzi dai 14 anni in su e, in contemporanea, nella sala adiacente si terrà “La pelle delle cose” il laboratorio artistico per l’infanzia curato da Alessandra Angeli – insegnante e formatrice – a cui possono partecipare i bimbi dai 5 ai 7 anni di età. Nel tardo pomeriggio alle 18:00 l’appuntamento è con l’Archeowalk, il seminario archeologico itinerante all’insediamento nuragico di Monte Deu, nel versante di Tempio Pausania; all’arrivo al Monte Deu, previsto intorno alle 19:30, si assisterà allo spettacolo “La voce del corpo” che vedrà l’esibizione di poeti performer in un Poetry Slam condotto da Giovanni Salis – vicepresidente LIPS Lega Italiana Poetry Slam.

La seconda giornata di Props si chiude alle 22:00 alla Chiesa del Rosario di Tempio Pausania con il concerto acustico “Il corpo del suono” – Giovanni Sanna Passino alla tromba, Paolo Cartamantiglia al clarinetto, clarinetto basso e sax alto e Antonio Pitzoi alla chitarra.

Venerdì 20 luglio continuano i laboratori all’Officina dei Ragazzi – ExBiblio di Tempio Pausania, alle 10:00 si inizia con il laboratorio di Chiara Murru “Il corpo nello spazio urbano”, a seguire alle 15:00 “Presente” con Stefano Mereu e “La pelle delle cose” il laboratorio artistico sulla texture con Alessandra Angeli rivolto all’infanzia: questo appuntamento è dedicato ai bambini dagli 8 ai 10 anni di età.

Dal tardo pomeriggio il festival si sposta a Bortigiadas con tre appuntamenti: alle 17:00 nella Piazza della Chiesa di Santa Croce il laboratorio di lettura interpretativa dedicato al romanzo di Italo Calvino dal titolo “Un paladino in cerca di sé. Racconto fantastico di un cavaliere che non c’è” a cura di Silvia Fadda – animatrice per l’infanzia – rivolto ai bambini dai 7 ai 10 anni.

Alle 18:30 fino a tarda notte, sempre nella piazza di Bortigiadas, sarà allestito un mercatino di artigianato artistico che farà da cornice allo spettacolo “Com’è nato il giullare?” di Maurizio Giordo – attore sassarese – che reciterà in portotorrese e in italiano la storia tratta da Nascita di un giullare di Dario Fo.

Sabato 21 luglio, in collaborazione con il Faber festival, la giornata dedicata a Fabrizio de Andrè che anima le strade e le piazze di Tempio Pausania, il Props presenta la performance itinerante urbana site specific “Cloe – le nuove città invisibili tra accoglienza e migrazione” a cura di Chiara Murru che vedrà come protagonisti i ragazzi che hanno partecipato ai suoi laboratori all’interno del festival e i ragazzi dello staff Props.

La IV edizione di Props 2018 si chiuderà alle 10:30 alla Casa della Letizia di Tempio Pausania con il laboratorio teatrale condotto da Officine Peregrine Teatro di Santa Teresa di Gallura. Tutte le attività in programma al Props sono ad ingresso gratuito e, nel caso dell’accesso ai laboratori, su prenotazione.

Su propsfestival.it ulteriori informazioni e il programma completo.