Archivi categoria: cronaca

Tempio, sparatoria e fuga nel centro storico: 71 enne tenta di uccidere la moglie

tempio-sparatoria-2

Tempio, sparatoria e fuga nel centro storico: 71 enne tenta di uccidere la moglie

Tentato omicidio ieri mattina nel centro storico di Tempio Pausania. Un pensionato di 71 anni, Costantino Ara, residente a Valledoria, ha tentato di uccidere a colpi d’arma da fuoco la moglie, Liliana Dettori, 61 anni.

Secondo le prime testimonianze, l’uomo aveva in passato già minacciato pesantemente la coniuge con la quale il rapporto, dallo scorso inverno, era in corso di separazione. Dopo aver raggiunto l’abitazione della donna, l’uomo ha esploso diversi colpi di pistola rischiando di colpire il figlio Massimo il quale ha cercato sull’uscio di casa di ostacolarne i propositi e difendere la donna.

Il fatto di sangue è avvenuto verso le 11:30, di fronte all’abitazione dove la donna vive proprio con il figlio, in piazza Serra Sirigo, nel rione Lu Pilari. In un primo momento, dati dei lavori in corso nelle vicinanze, gli spari sono stati confusi da alcuni vicini con i rumori provenienti dal cantiere. L’uomo si è così dileguato nelle vie del centro storico e, in un primo momento, si pensava potesse essere in fuga in direzione Valledoria o, persino, Corsica.

A quanto riferito dalle forze dell’ordine, che hanno tratto in arresto Ara nei pressi della Chiesa dell’Immacolata Concezione dopo circa due ore, gli spari sarebbero stati preceduti da un alterco tra i tre al termine del quale il figlio è riuscito solo parzialmente a disturbare il gesto del padre; tre proiettili hanno comunque colpito la donna agli arti e, sempre quanto riferito dai carabinieri, l’arma è stata abbandonata sul posto, mentre il figlio solo fortuitamente non è stato colpito dai diversi colpi esplosi.

La donna, trasportata immediatamente all’ospedale Paolo Dettori di Tempio, non è in pericolo di vita.

La dinamica esatta dei fatti è ancora in fase di ricostruzione; l’uomo non ha opposto resistenza agli agenti che lo hanno arrestato intorno alle 13:20 e nel pomeriggio è stato tradotto nel carcere di Nuchis. Per oggi è prevista la convalida dell’arresto.

Le reti tagliate di Capo Frasca

dsc01934
Le reti tagliate di Capo Frasca

(Per il manifesto sardo: http://www.manifestosardo.org/le-reti-tagliate-di-capo-frasca/)

La manifestazione di Capo Frasca del 23 novembre era stata annunciata da più parti come una giornata calda nella lotta contro l’occupazione militare della Sardegna. E così è stato. L’obiettivo generale del Movimento era chiaro: interrompere le esercitazioni, tagliando le reti e introducendosi nel Poligono di Capo Frasca (fraz. Sant’Antonio di Santadi, Arbus), in linea con quanto avvenuto a Teulada per Trident Juncture. Continua la lettura di Le reti tagliate di Capo Frasca

Tempio Pausania. Triplice omicidio: richiesto il Giudizio abbreviato condizionato a perizia psichiatrica

omicidio tempioSi terrà con le forme del rito abbreviato il processo contro l’unico imputato dell’omicidio della famiglia Azzena-Zanzani, Angelo Frigeri. Successivamente al deposito della consulenza psichiatrica, la difesa di Frigeri, composta dagli avvocati Cocco e Casula, ha ritenuto opportuno richiedere l’ammissione al giudizio abbreviato, condizionato all’espletamento di una perizia psichiatrica. Il Gup, Vincenzo Cristiano, ha accolto la richiesta.

Una prassi difensiva necessaria anche per consentire un chiarimento rispetto alle risultanze della consulenza di parte. Prossima udienza fissata per il 20 maggio, passaggio in cui in cui verrà conferito l’incarico al perito e nel quale le parti si sono riservate la possibilità di nominare dei propri consulenti.

Tempio Pausania. Triplice omicidio: concessa consulenza psichiatrica. Prossima udienza il 15 aprile

omicidio tempio
Foto: Sassari Notizie

Si è tenuta ieri, 1° aprile 2015, difronte al Gup Vincenzo Cristiano, la prima udienza preliminare del processo che vede Angelo Frigeri unico imputato dell’omicidio della famiglia Azzena-Zanzani. Continua la lettura di Tempio Pausania. Triplice omicidio: concessa consulenza psichiatrica. Prossima udienza il 15 aprile